Home »

DISASTER RECOVERY

Il D.Lgs 82 del 2005 (CAD) e le successive modifiche introdotte con il D.Lgs 235/2010  sanciscono le regole a cui deve attenersi la Pubblica Amministrazione digitale. In particolare l’articolo 50-bis rende obbligatoria la definizione di un piano di Continuità Operativa e di un piano di Disaster Recovery.

La “Continuità Operativa”, è un processo che identifica i pericoli potenziali che minacciano l'organizzazione, e l'insieme di misure tecnologiche e processi organizzativi atti sia a prevenire e/o mitigare gli effetti, sia a ripristinare sistemi, dati e infrastrutture necessarie all'erogazione di servizi a fronte di situazioni eccezionali e di eventi catastrofici che possono colpirla.

La  “Continuità Operativa” è quindi un elemento strategico per poter rispettare gli obblighi contrattuali verso i propri clienti e gli adempimenti di legge, finalizzata a garantire la capacità dell’Azienda di continuare ad esercitare la propria attività, economica e istituzionale in qualsiasi situazione.

Il “Disaster Recovery” è la parte infrastrutturale e tecnologica necessaria a garantire la Continuità Operativa.

 

Attività

INVA è in grado di guidare i suoi clienti ad un’efficace gestione della continuità:

  • Definizione del progetto
  • Valutazione dei rischi
  • BIA (Business Impact Analysis)
  • Definizione delle strategie di continuità (RPO, RTO)
  • Stesura del piano
  • Realizzazione infrastruttura
  • Verifica, esercitazioni e aggiornamento.

 

Cliente

 IN.VA. S.p.A.